© 2023 by Mums Tums and babies. Proudly created with Wix.com

Follow Us
  • Facebook Social Icon
  • SoundCloud Social Icon
  • YouTube Social  Icon

September 17, 2018

Please reload

Post recenti

Il pavor nocturnus

June 5, 2018

1/10
Please reload

Post in evidenza

MANI,BOCCA E PIEDI

È un infezione virale abbastanza contagiosa.

E' caratterizzata da un esantema vescicolare sulla cute e sulla mucosa orale.

Solitamente vengono colpiti i bambini al di sotto dei 10 anni.

L'infezione si trasmette solitamente tramite via oro-fecale o per contatto diretto con saliva, muco nasale.

Dopo i 10 anni di età potrebbe manifestarsi lo stesso,

 

ma sicuramente in forma più lieve.

Non esiste una cura vera e propria per questa malattia. 

L'importante è bere tanta acqua per evitare la disidratazione ed eventualmente il medico consiglierà qualcosa per la febbre e il dolore causato dalle piccole ulcere.

La maggior parte delle volte la malattia colpisce in estate e autunno almeno da noi in Italia. 

Solitamente dopo aver contratto la malattia si sviluppa un immunità specifica verso il virus che ha causato la stessa. Però rimane il fatto che essendo che possono essere virus differenti,la malattia può ripresentarsi. 

Solitamente la malattia è causato da virus appartanenti all'enterovirus, tra cui anche poliovirus.,echovirus..etc..

 

Il virus si trasmette esattamente come può essere per un banale raffreddore, perché le gocce possono essere inalate da un altra persona o comunque infettare la superficie su cui starnutisce. 

Se un bambino infetto non si lava bene le mani dopo essere stato in bagno ovviamente poi contamina ciò che lo circonda. 

Il malato è contagioso soprattutto nella prima settimana. 

Tuttavia però per settimane può rimanere in agguato, fino a sopravvivere anche 4 settimane nelle feci. Quindi è davvero importante per evitare il contagio che il malato si lavi sempre benissimo le mani

È molto facile che questi contagi avvengano in asili dove vi è ancora la necessità di cambiare pannolini. 

Gravidanza amore ed emozione vi consiglia perciò, soprattutto se già è avvenuto il contagio, prestate attenzione all'igiene delle mani in modo da non esporre ulteriori persone al contagio.

 

Monia Cavallotti

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Cerca per tag