© 2023 by Mums Tums and babies. Proudly created with Wix.com

Follow Us
  • Facebook Social Icon
  • SoundCloud Social Icon
  • YouTube Social  Icon

September 17, 2018

Please reload

Post recenti

Il pavor nocturnus

June 5, 2018

1/10
Please reload

Post in evidenza

LA VARICELLA

La varicella è una malattia infettiva causata da un virus del gruppo degli Herpes, ha un periodo d' incubazione che va da 14 a 21 giorni e il contagio avviene per contatto diretto con la saliva.

Si curano i sintomi, con antistaminici e antifebbrili.
Dopo una prima infezione, si è in genere immuni alla malattia per il resto della vita.

Ma è anche vero che il virus può rimanere latente nell'organismo e riattivarsi anche dopo molti anni, dando origine appunto al fuoco di Sant'Antonio.
Nei bambini piccoli solitamente non ci sono sintomi che precedono la malattia , ma arriva nell'immediato l'esantema, ovvero l'eruzione cutanea. Le pustole sono pruriginose e se grattate possono lasciare piccole cicatrici: per questo si consiglia di tenere le unghie più corte possibili.
Solitamente la febbre nei primi giorni è bassa ma può alzarsi nei giorni successivi.
L'esposizione avviene tramite contatto diretto con la saliva o con colpi di tosse e starnuti , ma anche tramite il contatto con il liquido contenuto nelle vescicole.Perciò facciamo attenzione.
Se il prurito è molto fastidioso, soprattutto la notte, si può somministrare un antistaminico. Oltre a calmare il prurito, previene anche le infezioni batteriche.
In più per il prurito è consigliabile usare il talco mentolato o creme specifiche consigliate dal medico o pediatra.

Dal 2017 il vaccino contro la varicella è stato inserito nelle vaccinazioni obbligatorie.

 

di Monia Cucinella

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Cerca per tag