© 2023 by Mums Tums and babies. Proudly created with Wix.com

Follow Us
  • Facebook Social Icon
  • SoundCloud Social Icon
  • YouTube Social  Icon

September 17, 2018

Please reload

Post recenti

Il pavor nocturnus

June 5, 2018

1/10
Please reload

Post in evidenza

ESPOSIZIONE AL SOLE DEI BAMBINI

Gli esperti affermano che esporre un bambino piccolo ad eccessive radiazioni solari può rappresentare un pericolo per lo sviluppo di melanoma negli anni successivi.

Attenzione soprattutto ai bambini più piccoli. 

Nei primi 20 anni di età il nostro corpo può assorbire anche fino all'80%di radiazioni e quindi vi è bisogno di una maggior attenzione per evitare l'insorgere di malattie quale il melanoma.

 

PREVENZIONE 

 

-evitare un esposizione eccessiva, soprattutto se si ha una carnagione molto chiara. 

-esporsi gradualmente al sole così facendo si consente alla pelle di abbronzarsi senza scottarsi, anche perché chi Si scotta avrà più possibilità di sviluppare i melanoma. 

Andrebbe perciò presa un abbronzatura graduale, partendo da un ora al sole per poi aumentare piano piano nei giorni seguenti. 

L'utilizzo delle creme solari ovviamente ci faciliterà la cosa. 

-evitare le ore più calde e pericolose dalle 11 alle 15.

In questi orari il grado di intensità delle radiazioni è al massimo. 

-proteggere i nostri bambini evitando l'esposizione diretta al sole almeno fino a un anno di età e quindi di conseguenza evitare le scottature. 

Si consiglia poi una crema ad alta protezione, ovvero la 50 almeno. 

-fare attenzione ad alcune parti del corpo soprattutto, come spalle naso, collo etc.. 

-utilizzare accessori per proteggersi meglio, come un cappello e occhiali da sole. 

 

ATTENZIONE

 

-agli occhi perché la prolungata esposizione può favorire alcune malattie importanti. 

Quindi almeno i nostri bambini proteggiamoli anche solo con un cappello con visiera. 

-utilizzare ombelloni per evitare una totale esposizione. 

-usare sempre le creme solari! 

Tanto più la nostra pelle è chiara e tanto più forte deve essere la protezione. 

-applicare la crema più volte durante il giorno, soprattutto dopo il bagnetto in mare.

Ogni due O tre ore è l'ideale. 

 

Concludo dicendo di evitare quanto più possibile le lampade per abbronzarsi, in quanto l'organizzazione mondiale della sanità considera maggiore il rischio che si presentino problemi. Basti pensare che 20 minuti di lampada equivale ad una giornata di sole in piena agosto. 

Perciò mi raccomando facciamo attenzione a noi e ai nostri bambini. 

Gravidanza amore ed emozione vi consiglia, godetevi le vostre vacanze ma non dimenticate le creme protettive e i cappellini per i vostri bimbi... Buone vacanze.. Cavallotti Monia

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Cerca per tag