Listeriosi in gravidanza

Il contagio avviene soprattutto consumando alimenti contaminati. Gli alimenti a rischio sono diversi, soprattutto quelli crudi, sia carne che verdura. capita anche che prima del confezionamento, ad esempio formaggi molli possono essere contaminati dal batterio La listeria non sopravvive ne alla pastorizzazione ne alla cottura.le donne incinte sono in stragrande maggioranza rispetto alle altre fasce di popolazione. I sintomi possono presentarsi dopo qualche giorno, ma addirittura anche dopo settimane. I sintomi solitamente sono i seguenti :febbre alta, brividi, nausea, vomito e mal di testa. Quindi evitiamo nel periodo di gestazione cose crude o di dubbia provenienza e i formaggi molli o con le muffe ad esempio il gorgonzola. Contratte all' inizio di una gravidanza possono nei casi più gravi provocare aborti ,parti prematuri e diverse infezioni che possono essere fatali per il nostro bambino. Tra l altro in gravidanza i sintomi possono essere più lievi rispetto alle altre persone, perciò raccomandiamo un attenzione maggiore per la salvaguardia nostra e del nostro bambino.

EVITIAMO GLI ALIMENTI CHE POSSANO FAR MALE A NOI MA SOPRATTUTTO A NOSTRO FIGLIO,SONO SACRIFICI E' VERO MA NE VALE LA PENA!

Di Monia Cavallotti gravidanza amore ed emozione


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2023 by Mums Tums and babies. Proudly created with Wix.com

Follow Us
  • Facebook Social Icon
  • SoundCloud Social Icon
  • YouTube Social  Icon
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now